Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

Villa Comunale Baronissi

RISTRUTTURAZIONE VILLA COMUNALE DI BARONISSI

Il progetto di sistemazione della Villa Comunale è finalizzato al recupero di quest’area e, nel conservarne l’uso attuale con le sue caratteristiche originarie, ne migliora l’aspetto e la fun­zionalità,  intervenendo con opere di riattazione e introducendo soli pochi nuovi elementi  intesi a caratterizzare del giardino l’aspetto autonomo in una evoluzione attuale. Più esattamente, l’intervento prevede “il recupero dell’impianto sempreverde e il ridimensionamento delle specie in conformità ad un rimodellamento delle essenze in forme più statiche e compositivamente più motivata riportando in primo piano alcune di esse ormai nascoste dal folto  fogliame”.

Si salvaguardano, comunque, gli aspetti botanici soprattutto per quanto riguarda l’evoluzione storica della vegetazione per cause naturali o per trasformazioni del “gusto”. E proprio questi aspetti botanici, solo recentemente oggetto di studi particolari sui giardini storico-artistici, rivolti con attenzione verso la componente arborea, sia per la varietà delle specie, sia per le loro caratteristiche biologiche e strutturali, quali le dimensioni, l’età, il comportamento, formano l’oggetto di particolare approfondimento con l’apporto di competenze specifiche tendenti a completare il progetto di recupero oltre l’approccio storico-artistico. Da questa concezione progettuale scaturisce l’esigenza di confronto e verifica con botanici specializzati nel settore che consentono di mettere a punto strategie di conservazione, restauro e recupero idonee.

 

LOCALITA’ Baronissi – Salerno Italy
COMMITTENTE Comune di Baronissi
PROGETTO 1988
REALIZZAZIONE 1996
SUPERFICIE COMPLESSIVA 4.000 mq